LA REGINA KATIA

Professore Associato 
Settore scientifico disciplinare di riferimento  (IUS/16)
Ateneo Benevento - Universita telematica "Giustino Fortunato" 
Struttura di afferenza Facoltà di Giurisprudenza 

Orari di ricevimento

Giovedi 14:00-15:00 nella sede statutaria di Benevento

Curriculum

CURRICULUM VITAE

 

KATIA LA REGINA

Monterotondo (Rm) 21 marzo 1974

k.laregina@unifortunato.eu

 

 

 

 

 

FORMAZIONE

 

 

Titoli accademici

 

 

 

2014: Vincitrice della procedura valutativa per il reclutamento di un posto di Professore Associato, settore concorsuale 12/G2 - settore scientifico disciplinare IUS/16, Diritto processuale penale, mediante chiamata ai sensi dell'art. 24, comma 6, legge 240/2010, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi Giustino Fortunato (Benevento) – Approvazione degli atti con Decreto Rettorale 22 dicembre 2014, n. 60.

 

2013: Conseguimento dell'Abilitazione scientifica nazionale (tornata 2012) per le funzioni di Professore di seconda fascia nel settore concorsuale 12/G2 – Diritto processuale penale – deliberata all'unanimità.

 

2009: Vincitrice della procedura di valutazione comparativa per il reclutamento di n. 1 Ricercatore in Diritto processuale penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell' Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento – Approvazione degli atti con Decreto Rettorale 9 febbraio 2009, n. 2.

 

2009: Vincitrice della selezione per il conferimento di n. 1 assegno per la collaborazione all'attività di ricerca presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Lum Jean Monnet, Casamassima (Bari).

 

2008: Conseguimento del titolo di Dottore di ricerca in Diritto e Procedura penale presso l'Università degli studi di Roma «La Sapienza», Facoltà di Giurisprudenza. Tesi: L'udienza di convalida dell'arresto o del fermo.

 

2005: Vincitrice prima classificata del concorso per l'ammissione al Corso di dottorato di ricerca in Diritto e procedura penale presso l'Università degli studi di Roma  «La Sapienza», Facoltà di Giurisprudenza.

 

2004:  Laurea in giurisprudenza conseguita presso l'Università degli studi di Roma «La Sapienza». Votazione: 110/110 e lode. Tesi:  Le dichiarazioni spontanee.

 

Ruolo universitario

Professore Associato

 

Settore scientifico disciplinare

IUS-16

 

Principali interessi di ricerca

- Indagini preliminari

- Archiviazione

- Formazione anticipata della prova

- Libertà personale

 

Partecipazione a progetti di ricerca

 

Dal 2013 al 2015: Partecipazione al Prin (Programmi di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale) dal titolo I danni da attività giudiziaria penale – Prot. 2012WFEZ5E - Coordinatore scientifico Prof. Giorgio Spangher.

 

2009: Partecipazione al progetto di ricerca (2009) finanziato dall'Università di Roma La Sapienza (Ricerche di Ateneo Federato di Scienze umanistiche-giuridiche-economiche) dal titolo Legislazione dell'emergenza e processo penale: la tecnica dei pacchetti sicurezza - Prot. C26F097TYY – Responsabile Prof. Giorgio Spangher.

 

2008: Partecipazione al progetto di ricerca (2008) finanziato dall'Università di Roma La Sapienza (Ricerche di Ateneo Federato di Scienze umanistiche-giuridiche-economiche) dal titolo Procedura passiva di consegna a seguito di mandato d'arresto europeo e garanzie processuali - Prot. C26F08S2W2– Responsabile Prof. Giorgio Spangher.

 

Dal 2007 al 2009: Partecipazione al Prin (Programmi di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale) dal titolo Nuove tecnologie nel processo penale e diritto alla riservatezza – Prot.  2007HTRAJ3_003 – Responsabile Prof. Giorgio Spangher.

 

2006: Partecipazione al progetto di ricerca (2008) finanziato dalla Facoltà di giurisprudenza dell'Università degli studi di Roma La Sapienza (Ricerca della Facoltà di giurisprudenza) dal titolo  Il sistema delle impugnazioni penali dopo la Legge 'Pecorella' – Prot. C26F06FB4M - Responsabile Prof. Giorgio Spangher.

 

 

      

 

ATTIVITA' DIDATTICHE

 

 

2015: Professore associato di Diritto processuale penale, Istituzioni di diritto processuale penale, Diritto e procedura penale dell'impresa presso l'Università degli Studi Giustino Fortunato, Benevento.

 

2014: Professore aggregato di Diritto processuale penale, Istituzioni di diritto processuale penale, Diritto e procedura penale dell'impresa presso l'Università degli Studi Giustino Fortunato, Benevento.

 

2013/2014: Docente incaricato nel Master di I livello in "Studi giuridici avanzati", per i Moduli intitolati I procedimenti speciali nel processo penale e I reati perseguibili ad istanza di parte, presso l'Università degli Studi Giustino Fortunato, Benevento.

 

2012/2013: Professore aggregato di Diritto processuale penale e Istituzioni di diritto processuale penale presso l'Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento.

 

2011/2012: Professore aggregato di Istituzioni di diritto processuale penale presso l'Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento.

 

2011/2012/2013/2014: Docente incaricato nel Master di I livello in "Dalle fonti del diritto romano all'applicazione delle nuove tecnologie di diritto contemporaneo sostanziale e processuale", per i Moduli intitolati Garanzie dell'imputato e strategie processuali. Profili processuali dei cybercrimes e La criminalità informatica, diritti di libertà e nuovi strumenti tecnologici, presso l'Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento.

 

2010/2011: Professore aggregato di Istituzioni di diritto processuale penale presso l'Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento.

 

2010/2011: Professore aggregato di Diritto penitenziario presso l'Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento.

 

2010/2011: Professore supplente di Procedura penale  presso l'Università degli Studi di Firenze, nel Corso di laurea per Operatori della sicurezza sociale - Scuola allievi Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri - sede di Velletri.

 

 2010: Docente incaricato nel Master di II livello in Scienze della Sicurezza - Modulo intitolato Le misure precautelari - per il 100° Corso di formazione per Commissari della Polizia di Stato, presso la Scuola Superiore di Polizia, Roma.

 

2009/2010: Professore aggregato di Diritto penitenziario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Telematica Giustino Fortunato, Benevento.

 

2009/2010: Professore supplente di Procedura penale  presso l'Università degli Studi di Firenze, nel Corso di laurea per Operatori della sicurezza sociale - Scuola allievi Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri - sede di Velletri.

 

2009: Svolgimento di seminari integrativi al corso di Procedura penale (Università degli studi di Roma «La Sapienza», Facoltà di giurisprudenza - Prof. Giorgio Spangher) in materia di Impugnazioni.

 

 2008/2009: Professore supplente di Procedura penale (due cattedre) presso l'Università degli Studi di Firenze, nel Corso di laurea per Operatori della sicurezza sociale - Scuola allievi Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri - sede di Velletri.

 

2008/2007: Professore supplente di Organizzazione e comportamento giudiziario presso l'Università degli Studi di Firenze, nel Corso di laurea per Operatori della sicurezza sociale - Scuola allievi Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri - sede di Velletri.

 

2008/2007: Professore supplente di Procedura penale nel 1° Corso di formazione per Medici della Polizia di Stato, presso la Scuola Superiore di Polizia, Roma.

 

2008: Svolgimento di seminari integrativi al corso di Procedura penale (Università degli studi di Roma «La Sapienza», Facoltà di giurisprudenza - Prof. Giorgio Spangher) in materia di Misure precautelari e di Impugnazioni.

 

2007: Docente incaricato di Procedura penale nel Corso di introduzione al Diritto Italiano (Erasmus - Socrates), organizzato dall'Università degli studi di Roma «La Sapienza» - Facoltà di giurisprudenza.

 

2007/2006: Professore supplente di Procedura penale nell' 8° Corso di formazione per Direttori Tecnici  della Polizia di Stato, presso la Scuola Superiore di Polizia, Roma.

 

2006: Docente incaricato di Procedura penale nel Corso di introduzione al Diritto Italiano (Erasmus - Socrates), organizzato dall'Università degli studi di Roma «La Sapienza» - Facoltà di giurisprudenza.

 

2006: Docente incaricato di Procedura penale nel Corso di laurea in Scienze della Sicurezza forestale, presso la Scuola Superiore di Polizia, sede di Spoleto.

 

 

 

 

PUBBLICAZIONI

 

2015

 

- Baccari G.M., La Regina K., Mancuso E.M., Il nuovo volto della giustizia penale, Cedam, Padova, 2015, pp. V- 488.

 

- Marandola A., La Regina K., Aprati R., Verso un processo penale accelerato. Riflessioni intorno alla l. 67/2014, al d.lgs. 28/2015 e al d.l. 2798/2014, Jovene, Napoli, 2015, pp. XI-250.

 

- Le misure precautelari. Quaderni per la formazione professionale. La difesa d'ufficio, Pacini giuridica, Pisa, 2015, pp. 9 - 79.

 

- Il processo penale a carico di imputati minorenni, in G. Garuti (a cura di), Procedura penale. Teoria e pratica del processo, vol. III, diretto da G. Spangher, A. Marandola, G. Garuti, L. Kalb, Utet, Torino, 2015, pp. 900 - 996.

 

- Le misure precautelari, in Marandola (a cura di), in A. Marandola (a cura di), Procedura penale. Teoria e pratica del processo, vol. II, diretto da G. Spangher, A. Marandola, G. Garuti, L. Kalb, Utet, Torino, 2015, pp. 736 - 808.

 

- L'inefficacia, in A. Marandola (a cura di), Le invalidità processuali. Profili statici e dinamici, Utet, Torino, 2015, pp. 283 - 319.

 

- Avviso al difensore, leale collaborazione e diritto di difesa, in Giurisprudenza Italiana, 2015.

 

 

2014

 

- Arresto in flagranza, fermo di indiziato di delitto e doveri della polizia giudiziaria, in Diritto penale e processo, 2014, n. 9, pp. 1047-1053.

 

2013

 

- Commento agli Artt. 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44 c.p.p., in Atti processuali penali. Patologie, sanzioni, rimedi, diretto da G. Spangher, Ipsoa, Milano, 2013, pp. 139-168.

 

- Commento agli Artt. 379, 380, 381, 382, 383, 384, 385, 386, 387, 388, 389, 390, 391 c.p.p., in Atti processuali penali. Patologie, sanzioni, rimedi, diretto da G. Spangher, Ipsoa, Milano, 2013, pp. 2029-2075.

 

2012

 

- Il procedimento a carico di ignoti, Cedam, Padova, 2012, pp. VII-241.

 

- Voce Misure cautelari e provvedimenti precautelari, in Libro dell'anno Treccani, Enciclopedia Giuridica Treccani, Roma, 2012, pp. 735-746.

 

- I codici di comportamento, in Annali dell'Università Telematica Giustino Fortunato, Giappichelli, Torino, 2012, pp. 337-343.

 

- La convalida dell'arresto nella legge sul Mandato di arresto europeo, in Annali dell'Università Telematica Giustino Fortunato, Giappichelli, Torino, 2012, pp. 345-362.

 

- Il minore e la restrizione precautelare della libertà personale, in Diritto di famiglia e dei minori. Casi scelti e saggi, a cura di G. Capilli, Mefithe, 2012, pp. 171-175.

 

2011

 

- L'udienza di convalida dell'arresto in flagranza o del fermo. Dal genus alla species, Cedam, Padova, 2011, pp. VII- 475.

 

- Commento all'Art. 391 c.p.p., in Atti difensivi penali, a cura di S. Corbetta e G. Spangher, III edizione, Ipsoa, Milano, 2011, pp. 810-824.

 

2010

- Commento al Decreto ministeriale 26 giugno 2003, n. 201, in Aa. Vv., Enti e responsabilità da reato, a cura di A. Cadoppi, G. Garuti, P. Veneziani, Utet, Torino, 2010, pp. 775-795.

 

- Commento agli Artt. 36, 37, 38 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, I, a cura di A. Giarda e G. Spangher, IV edizione, Ipsoa, Milano, 2010, pp. 550-596.

 

- Commento agli Artt. 40, 41 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, I, a cura di A. Giarda e G. Spangher, IV edizione, Ipsoa, Milano, 2010, pp. 599-617.

 

- Commento agli Artt. 390, 391 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, II, a cura di A. Giarda e G. Spangher, IV edizione, Ipsoa, Milano, 2010, pp. 4716-4765.

 

- Commento agli Artt. 408, 409, 410, 411, 412, 413, 414, 415 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, II, a cura di A. Giarda e G. Spangher, IV edizione, Ipsoa, Milano, 2010, pp. 5028-5179.

 

 

2009

 

- Le disposizioni generali sul dibattimento, in G. Spangher (a cura di), Giudizio. Procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica, in Trattato di diritto processuale penale, 4. II, diretto da G. Spangher, Utet, Torino, 2009, pp. 57 - 83.

 

- L'incidente probatorio, in G. Garuti (a cura di), Indagini preliminari e udienza preliminare, in Trattato di diritto processuale penale, 3, diretto da G. Spangher, Utet, Torino, 2009, pp. 551- 658.

 

- Il contraddittorio nell'udienza di convalida dell'arresto o del fermo, in Studium iuris, 2009, f. 2, pp. 168-175.

 

2008

 

- Aggiornamento bibliografico del Codice di procedura penale commentato elettronico, a cura di A. Giarda e G. Spangher, III edizione, Ipsoa, Milano, 2008.

 

- Voce Astensione e ricusazione del giudice penale, in Il Diritto - Enciclopedia giuridica del Sole 24 Ore, 2, Il Sole 24 Ore – Pirola, Milano 2008, pp. 120 – 124.

 

- Voce Astensione e ricusazione del giudice, in Dizionario sistematico di procedura penale, a cura di G. Spangher, Il Sole 24 Ore, Milano, 2008, pp. 108 – 110.

 

- Commento agli Artt. 198, 199 c.p.p., in Commento al codice di procedura penale, a cura di P. Corso, La Tribuna, Piacenza, 2008, pp. 796 – 803.

 

2007

 

- Voce Astensione e ricusazione: II) Astensione e ricusazione del giudice – Dir. proc. pen.,  in Enciclopedia giuridica Treccani, XV, Roma 2007, pp. 1-4.

 

- Le Sezioni unite escludono l'efficacia interruttiva dell'avviso di conclusione delle indagini preliminari - Nota a Cass. pen., Sez. un., 5 giugno 2007, Iordache, in Cassazione penale , f. 11, 2007, pp. 4045 - 4059.

 

- Commento agli Artt. 36, 37, 38 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, I, a cura di A. Giarda e G. Spangher, III edizione, Ipsoa, Milano, 2007, pp. 318 - 355.

 

- Commento agli Artt. 40, 41 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, I, a cura di A. Giarda e G. Spangher, III edizione, Ipsoa, Milano, 2007, pp. 356 - 371.

 

- Commento agli Artt. 390, 391 c.p.p., in Codice di procedura penale commentato, II, a cura di A. Giarda e G. Spangher, III edizione, Ipsoa, Milano, 2007, pp.  3412 - 3450.

 

2006

 

- Commento alla L. 22 aprile 2005, n. 69 ( Mandato d'arresto europeo), in Atti difensivi penali, a cura di S. Corbetta e G. Spangher, II edizione,  Ipsoa, Milano, 2006, pp. 3026-3043.

 

- Avviso di conclusione delle indagini preliminari: atto ad effetto interruttivo della prescrizione?-  Nota a Cass. pen., Sez. V, 4 agosto 2005, Vettorato ed altri, in Diritto penale e processo 2006, f. 7, pp. 872- 877.

 

- Udienza di convalida: i limiti del controllo di ragionevolezza - Nota a Cass. pen., Sez. V, 24 gennaio 2006, P.M. in proc. Ralmondas ed altri, in Diritto penale e processo 2006, f. 9, pp. 1104-1111.

 

- Sui tempi d'intervento del giudice nella dinamica probatoria - Nota a Cass. pen., Sez. V, 4 maggio 2005, Bertelè e Dean, in Diritto penale e processo 2006, f. 4, pp. 475 - 483.

 

2005

 

- Partecipazione all'udienza di riesame: scelta del detenuto o del giudice? - Nota a Cass. pen., Sez. IV, 13 gennaio 2005, Chakhsi, in Diritto penale e processo 2005, f. 9, pp. 1129 - 1141.

 

- Massime annotate, per le voci Arresto in flagranzaFermo di indiziato di delitto, GiudizioGiudice di pace, in Il Massimario on line, Ipsoa, Milano, www.ipsoa.it.

 

- Collaborazione con la rivista giuridica Studium Iuris, Cedam, Padova, per la redazione delle Questioni e delle Novità giurisprudenziali.

 

Altri titoli

 

- International legal practice – Study visit to Philadelphia, held in Philadelphia (USA) 19-25 Aprile 2015.

 

- Componente della commissione per l'esame finale di Dottorato, Presso l'Ecole Doctorale, Sciences Juridiques, Politiques, Economiques ed de Gestion, Universitè de Lorraine, Facultè de Droit, Sciences economiques et Gestion de Nancy, 11 dicembre 2015.